Calabria.Italia.....un envío de Loredana Caminitti.



Un sabato e una domenica di maltempo estremo nella Calabria tirrenica, sferzata dalla giornata di venerdi da violente mareggiate che sabato si sono intensificate a causa di venti di ponente e libeccio che hanno raggiunto i 120km/h sul litorale e nel basso Tirreno.
 La zona più colpita è quella centrale, in provincia di Catanzaro, dove il litorale tirrenico si affaccia proprio a sud/ovest, e in modo particolare tra Nocera Terinense Marina e Campora San Giovanni. La Strada Statale 18 è interrotta in più punti, e proprio a Nocera Marina è stato distrutto il lungomare.
Casi  un sunami.